Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: cuore Ferrari, anima Alfa

Potrebbero interessarti anche...

7 risposte

  1. Marco ha detto:

    Il motore è ALFA ROMEO nn Ferrari….basta cin qst fake news informativi bene. Qst motore e stato progettato Da ALFA ROMEO S.P.A. …l’ingegnere che lo ha sviluppato ha avuto un passato in Ferrari ed stato l’artefice che sviluppo il V8 California…….ora è responsabile sviluppo motori ALFA ROMEO. Il motore e nuovo di zecca nn deriva e ne origine. Perché vi ostinate a sminuire un lavoro Fatto fa ALFA ROMEO. Basta con qst Ferrari!!

    • La redazione ha detto:

      Caro amico, non c’è alcun desiderio di sminuire il lavoro di Alfa Romeo nel nostro articolo. La stessa Alfa Romeo, descrivendo il motore che equipaggia Stelvio e Giulia Quadrifoglio dice che “ispirato da tecnologie e competenze tecniche Ferrari”. In effetti il V6 Alfa deve molto al V8 Ferrari che attualmente equipaggia 488, GTC4 e Portofino: lo testimoniano diversi fattori, dalla scelta della stessa V di 90° (piuttosto inusuale per un 6 cilindri), alle analogie nelle misure di alesaggio, al sistema di sovralimentazione e il design dei pistoni e della camera di scoppio che è praticamente identico. Inoltre Alfa Romeo non può che trarre beneficio dalla collaborazione con tecnici Ferrari o ex Ferrari, indubbiamente il miglior costruttore di motori al mondo. O preferisce l’epoca in cui venne montato sulla MiTo il bicilindrico TwinAir della 500?

  2. enki ha detto:

    Mi dispiace ma non è perchè ci sono sommiglianze che significa che hanno preso il motore Ferrari e l’hanno modificato. Chi l’ha fatto lavorava da Ferrari, ha dunque certo RIFATTO certi aspetti ispirandosi dal lavoro svolto da Ferrari, ma nel concreto non hanno toccato ad un motore Ferrrari, ne hanno fatto uno da zero. Come lo spiega bene l’iingeniere a capo lui stesso [Link Rimosso]

    Dunque assomiglia, si, deriva no. Marchione aveva la ferma intenzione di iniziare il progetto da zero e fare il meglio che c’era ed è quel che hanno fatto

  3. Collins ha detto:

    Salve a tutti, premettere che non sono afferratissimo se il motore sia un Ferrari oppure un Alfa Romeo, possiedo una Stelvio con il sedicente motore e posso dire con certezza che il motore non he per niente affidabile.
    Il primo motore e scoppiato a 24.000 km e ben altri 4 motori di miei conoscenti hanno fatto la stessa fine.
    Perciò non posso dire che sia un Ferrari o Alfa ma con certezza posso dire che questo tipo di motore non vale i soldi che costa.
    Oltre questo difettuccio tra virgolette l’auto nell’insieme lascia molto a desiderare per quanto riguarda le rifiniture.
    Non è solo il mio caso purtroppo.
    Io mi domando, prima di mettere una auto di un certo valore in circolazione, l’alfa dovrebbe fare un controllo qualità molto più accurato?

    • Motorage.it ha detto:

      Buongiorno, le sue osservazioni sono corrette. Suggerirei di chiamare FCA • Customer Services Centre – 02 9377 6360 – oppure il numero verde universale Alfa Romeo 00 800 2532 0000 e riferire i problemi riscontrati.

  1. Giugno 2019

    […] trent’anni” non abbia più il cambio manuale. Era già avvenuto, quasi in sordina, con la versione Quadrifoglio da 510 CV e ora tutta la gamma è equipaggiata di serie con l’automatico ZF a 8 […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.